From Now On

Come recita la canzone che il coro, sempre sorprendente, sempre al di sopra delle aspettative, ha dovuto concedere come bis (ma che saremmo stati lì ad ascoltare chissà quante altre volte), la sensazione palpitante dentro tutto il densissimo sabato dell’Open Day del nostro liceo è stata proprio una sensazione di casa: torneremo a casa, di nuovo.
Quel che colpisce è certamente, in prima battuta, vedere le classi trasfigurate, la creatività, l’impegno, l’attenzione e le intuizioni di chi si è messo all’opera per generare quel che avevamo sotto gli occhi. Ma immediatamente dopo, dopo aver visto il muro, i gomitoli di lana, la tv “sottotitolata”, i Pink Floyd, i Nutella Biscuits (solo in foto eh…), Munch, Blade Runner e Caravaggio (insieme a quello che magari nel trambusto ci è sfuggito, perché il tempo è sempre poco e la realtà invece sempre troppo grande), dopo tutto quel che ha colpito gli occhi, e poi le orecchie, nei suoni, nel canto, nel fluire dei racconti (e pure del tedesco…) è qualcosa di meno materiale, di meno palpabile, di meno immediatamente definito.
“Da adesso in poi, noi torneremo a casa, a casa di nuovo”.
Viene da dire che è stato davvero impossibile uscire da scuola, il giorno dell’open day, come ci si era entrati, magari presi dai pensieri, dalle preoccupazioni, dall’organizzazione delle giornate e della vita. Un istante quasi fuori dal tempo, perché veramente immerso nel profondo dell’esperienza, in cui la familiarità con tutti i volti, anche quelli incrociati per la prima volta, è stato il sentimento dominante, e per quell’istante (cioè quell’incontro tra il quotidiano e l’eterno) tutto è stato “casa”, la realtà amica, l’altro compagno, il racconto conoscenza e l’esperienza espressione concreta del desiderio in atto.
Non si può non ringraziare (bisognerebbe nominare tutti, uno per uno, dal direttore del coro a chi a capeggiato i lavori di “smontaggio” perché lunedì si potesse ritrovar le classi pronte a far lezione, e speriamo che ciascuno si senta oggetto di questa gratitudine), prima di tutto perché quell’istante è l’espressione eccezionale di una quotidianità che i nostri figli respirano ogni mattina, varcando quella soglia. E non si può non desiderare che questa esperienza si dilati nel tempo e nello spazio, e possa raggiungere quante più persone possibili, perché la realtà sia sempre più amica, e l’altro sempre più compagno … perché la vita è veramente un capolavoro!
From Now On
Un genitore

IMG 20191214 163356
IMG_20191214_163356
IMG_20191214_162956
IMG_20191214_162837
IMG_20191214_162820
IMG_20191214_162717
IMG_20191214_162605
IMG_20191214_162051
IMG_20191214_152618
IMG_20191214_152313
IMG_20191214_151112
IMG_20191214_151048
IMG_20191214_151033
IMG_20191214_150945
IMG_20191214_150716
IMG_20191214_150401
IMG_20191214_145315
IMG_20191214_145001
IMG_20191214_144730
IMG_20191214_144559
IMG_20191214_144140
IMG_20191214_143901
IMG_20191214_143900
IMG_20191214_143040
IMG_20191214_142557
IMG_20191214_142556
IMG_20191214_121015
IMG_20191214_120900
IMG_20191214_120248
IMG_20191214_120236
IMG_20191214_115948_1
IMG_20191214_115802
IMG_20191214_115349
IMG_20191214_115104
IMG_20191214_115057
IMG_20191214_115056
IMG_20191214_115020
IMG_20191214_114643
IMG_20191214_114202
IMG 20191214 163356 IMG 20191214 162956 IMG 20191214 162837 IMG 20191214 162820 IMG 20191214 162717 IMG 20191214 162605 IMG 20191214 162051 IMG 20191214 152618 IMG 20191214 152313 IMG 20191214 151112 IMG 20191214 151048 IMG 20191214 151033 IMG 20191214 150945 IMG 20191214 150716 IMG 20191214 150401 IMG 20191214 145315 IMG 20191214 145001 IMG 20191214 144730 IMG 20191214 144559 IMG 20191214 144140 IMG 20191214 143901 IMG 20191214 143900 IMG 20191214 143040 IMG 20191214 142557 IMG 20191214 142556 IMG 20191214 121015 IMG 20191214 120900 IMG 20191214 120248 IMG 20191214 120236 IMG 20191214 115948 1 IMG 20191214 115802 IMG 20191214 115349 IMG 20191214 115104 IMG 20191214 115057 IMG 20191214 115056 IMG 20191214 115020 IMG 20191214 114643 IMG 20191214 114202