Doping: scorciatoia verso il successo

Nelle giornate di sabato 26 gennaio e sabato 2 febbraio 2019 i ragazzi con le insegnanti di scienze motorie e scienze naturali hanno incontrato il giornalista sportivo Claudio Franceschini per approfondire il tema del doping nello sport.
Partendo dalla convinzione che lo sport sia fatica, sacrificio e occasione per mettersi alla prova, sono stati affrontati i rischi e gli effetti che le sostanze dopanti hanno sull’organismo e sul fisico, ma anche le implicazioni etiche e morali che esse comportano. Rispondendo alle molteplici domande sono stati citati casi specifici e, in un excursus storico e giuridico, è stato approfondito il perché il doping, in ogni sua forma, sia una “scorciatoia” per il successo, e come invece valga sempre la pena lavorare e sudare “sul campo” per migliorarsi, imparando a valutare le proprie capacità.
Lo sport, come anche la scuola, può essere e deve avere un valore educativo, mettendo i ragazzi di fronte alle sfide fisiche e competitive, e aiutandoli a superare gli ostacoli con allenamento e forza di volontà. Condividere con altri, rende possibile e più umano il cammino.

IMG 20190213 WA0003
IMG-20190213-WA0003
IMG-20190213-WA0002
IMG-20190213-WA0001
IMG 20190213 WA0003 IMG 20190213 WA0002 IMG 20190213 WA0001